venerdì 19 gennaio 2018

Tu sei qui: Frontiere Le forme della materia

Le forme della materia

Leardo Botti
Le forme della materia
Semantica, fisica e metafisica nella filosofia di Aristotele

978-88-96973-59-2
14x21, 172 pagine
settembre 2012

24,00 €

Questo libro cerca di esaminare la relazione che lega alcuni tratti della fisica di Aristotele ad alcuni tratti della sua metafisica. Impiegando come strumento di indagine il linguaggio, vengono analizzati i significati delle espressioni “essere” e “materia” e si tenta di mostrare come la struttura del contenuto di tali espressioni sia la medesima. Tra i significati dell' “essere” e i generi della materia, c'è corrispondenza.

Come scrive Aristotele nella Metafisica...

... sul piano della realtà sensibile «deve esserci una materia per ciascuna categoria»: alla categoria della sostanza corrisponde il genere della materia sostanziale, così come alle categorie della quantità e della qualità corrispondono i generi della materia quantitativa e qualitativa. In questo quadro, la ricerca si propone di esplorare la struttura di tali generi materiali, studiando le peculiari forme di mutamento che li caratterizzano.