domenica 22 aprile 2018

Sara Oddi

Sara Oddi sin da piccola si divertiva a inventare e illustrare storie. Crescendo ha deciso di concentrare i suoi studi sul disegno e sulla grafica, laureandosi prima in pittura, poi in grafica per l’illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Macerata, nella quale ha frequentato anche il Master "Ars in fabula" in Illustrazione per l’Editoria. Nel 2011 ha illustrato “La storia di Gulliver” raccontata da Jonathan Coe della collana Save the story per il Gruppo Editoriale L’Espresso.

 

 Matteo e il mostro cellulare