venerdì 19 gennaio 2018

Tu sei qui: Narrazioni La spia che veniva dal baseball

Paolo Magionami
La spia che veniva dal baseball

La storia dell'uomo che trovò la bomba di Hitler

978-88-96973-11-0
14x21, 248 pagine
maggio 2011

16,00 €

Sullo sfondo dell’Europa in guerra, spie e soldati statunitensi vanno alla caccia delle migliori menti del Ventesimo secolo (e quindi di tutti i tempi!) per cercare di togliere a Hitler la possibilità della bomba atomica. Una vicenda serrata, che vede protagonisti i fisici italiani, tedeschi e americani, ci tiene col fiato sospeso e ci introduce, al tempo stesso, nei segreti dell’atomo e delle sue particelle.

La storia e la divulgazione della fisica si mescolano con una vicenda che ha del romanzesco. Ne emerge un libro che può soddisfare mille lettori. I giovani che a scuola studiano la fisica e la storia scopriranno che le guerre e gli scontri tra le nazioni possono sviluppare meno energie di quelli tra atomi. Gli insegnanti avranno a disposizione uno strumento interdisciplinare. Quanti amano le storie ben scritte si appassioneranno a una tappa importante dello sviluppo della fisica recente.