venerdì 19 gennaio 2018

Tu sei qui: Scienza Junior La luce, l'acqua e la gatta Pilù

Marta Ellero
La luce, l'acqua e la gatta Pilù

Perché la luce va dritto e non fa le curve

978-88-96973-35-6
11x17, 74 pagine
marzo 2012

14,00 €

Illustrazioni di Isabella Mazza

In un’atmosfera che ricorda quella de La gabbianella e il gatto, un vecchio professore di fisica in pensione, innamorato della sua materia, non perde occasione per spiegare alla gatta Pilù e al pappagallo Guance i principi scientifici nascosti nei fenomeni di tutti i giorni. Come mai i remi appaiono spezzati nell’acqua? Perché nella minestra le gocce d'olio sono tonde?

Come vede un pesce gli oggetti dentro e fuori dall'acqua? Perché la natura preferisce questa o quella forma a tutte le altre? Assieme alla gatta e al pappagallo anche i lettori seguiranno affascinati le sue spiegazioni. E la comprensione è assicurata.

Il libro si rivolge a ragazzi e ragazze della scuola media e delle superiori (e ai loro insegnanti), ma parla anche a chi è curioso di temi scientifici e ama la buona divulgazione. Quattro episodi che possono introdurre una lezione ma che prima di tutto rispondono ad alcune domande sui fenomeni che abbiamo tutti i giorni sotto gli occhi. Quattro storie delicate e semplici che aiutano a rendere facile e piacevole capire.