Fabio Cocifoglia

Certi sogni possono appartenere a tutti

10,00

Collana: ISBN: 978-88-96973-23-3 Pubblicazione: settembre 2011
Formato: 11 × 17 cm
Numero pagine: 124 Tag: , , ,

Fabio Cocifoglia

Certi sogni possono appartenere a tutti

Quattro monologhi rappresentati all’interno di musei della scienza, che affrontano tematiche storiche, filosofiche, sociali, per una cittadinanza sempre più scientificamente consapevole e partecipata. Quattro monologhi che parlano agli appassionati di scienza ma anche e forse soprattutto, a un pubblico generico. Un pubblico che ha voglia di sentire raccontare storie di scienza, in maniera chiara, ludica e fruibile. Un pubblico curioso un pubblico anche  “scientificamente profano” che ha voglia di ricredersi e magari esclamare che la scienza, in fondo, non è poi così complicata!
Continua a leggere

Quattro monologhi rappresentati all’interno di musei della scienza, che affrontano tematiche storiche, filosofiche, sociali, per una cittadinanza sempre più scientificamente consapevole e partecipata.

Quattro monologhi che parlano agli appassionati di scienza ma anche e forse soprattutto, a un pubblico generico. Un pubblico che ha voglia di sentire raccontare storie di scienza, in maniera chiara, ludica e fruibile.

Un pubblico curioso un pubblico anche  “scientificamente profano” che ha voglia di ricredersi e magari esclamare che la scienza, in fondo, non è poi così complicata!

Comprimi

Quarta di copertina

Fabio Cocifoglia, co-fondatore e co-direttore artistico dell’Associazione Culturale Rossotiziano e dell’Associazione Culturale il Torchio, è regista, drammaturgo, attore, formatore.

Collabora con Le Nuvole – Teatro Stabile d’Innovazione per i Ragazzi e l’Infanzia – di Napoli dal 2001 mettendo in scena molteplici spettacoli di teatro in luoghi non convenzionali (musei, mostre, festival) tanto nel settore scientifico che in quello artistico.

La peculiarità  del suo lavoro di ricerca e scrittura drammaturgica sta nell’utilizzo di strumenti del linguaggio teatrale per rielaborare la storia del pensiero scientifico.

Carrello
Torna su