Emanuele Callegari

Combinatoria per problemi

16,00

Collana: ISBN: 979-12-800-6811-8 Pubblicazione: febbraio 2021
Formato: 17 × 24 cm
Numero pagine: 136 Tag: , , , , ,

Emanuele Callegari

Combinatoria per problemi

Combinatoria per problemi aiuta a muovere i primi passi per affrontare problemi di combinatoria nelle gare di matematica. Nella prima lezione si mostra che a tutti (o quasi) i problemi classici di combinatoria elementare si può rispondere usando solo le due formule per contare gli anagrammi. Scoprire questa cosa fa sentire operativi fin da subito anche gli studenti e gli appassionati principianti. Fatto questo si dimostrano le due formule e si usano le restanti lezioni per innestare altra conoscenza, proponedo (e risolvendo) problemi opportunamente scelti per introdurre nuovi argomenti, anche non banali: numeri di Catalan, principio di inclusione/esclusione, cicli di permutazioni, e così via. Combinatoria per problemi nasce come libro di supporto per i corsi di preparazione alle Olimpiadi della matematica. E tutto questo nei tempi stretti di un corso.
Continua a leggere

Combinatoria per problemi aiuta a muovere i primi passi per affrontare problemi di combinatoria nelle gare di matematica.
Nella prima lezione si mostra che a tutti (o quasi) i problemi classici di combinatoria elementare si può rispondere usando solo le due formule
per contare gli anagrammi. Scoprire questa cosa fa sentire operativi fin da subito anche gli studenti e gli appassionati principianti.
Fatto questo si dimostrano le due formule e si usano le restanti lezioni per innestare altra conoscenza, proponedo (e risolvendo) problemi opportunamente scelti per introdurre nuovi argomenti, anche non banali: numeri di Catalan, principio di inclusione/esclusione, cicli di permutazioni, e così via.

Combinatoria per problemi nasce come libro di supporto per i corsi di preparazione alle Olimpiadi della matematica. E tutto questo nei tempi stretti di un corso.

Comprimi

Quarta di copertina

Emanuele Callegari è docente di analisi matematica presso il Dipartimento di matematica dell’Università di Roma “Tor Vergata”, dove si occupa anche delle attività connesse alle Olimpiadi della Matematica.

Dal 2006 fa parte della Commissione Olimpiadi dell’Unione Matematica Italiana, che organizza in Italia la selezione per le Olimpiadi della Matematica. In queste vesti si occupa della gara per le classi prime, del premio della Banca d’Italia, della formazione agli stage, inoltre organizza gare a squadre per le quali fa anche da preparatore.

Sono state le Olimpiadi a spingerlo a fare il matematico: da liceale ha collezionato un quarto e un primo posto alla finale nazionale e due partecipazioni alle IMO, e questo l’ha portato a iscriversi a matematica a Pisa, dove ha vinto un posto alla Scuola Normale Superiore.

Benché il suo settore di ricerca sia l’analisi matematica, per ciò che riguarda la preparazione alle Olimpiadi predilige la combinatoria.

Carrello
Torna su