Gianantonio Guerrero

Dialoghi intorno a Galileo

14,00

Esaurito

Collana: ISBN: 978-88-96973-29-5 Pubblicazione: maggio 2013
Formato: 14 × 21 cm
Numero pagine: 192 Tag: , , ,

Gianantonio Guerrero

Dialoghi intorno a Galileo

Nel 1610 Galileo Galilei pubblicò il Sidereus Nuncius, con i risultati delle prime osservazioni al cannocchiale delle Luna, della Via Lattea, dei satelliti di Giova, con conseguenze rivoluzionarie per la conoscenza del cielo e per i successivi sviluppi della scienza. Quella fondamentale vicenda scientifica viene ripercorsa e analizzata in un dialogo a tre voci che introduce il testo di una messa in scena intorno al Dialogo dei Massimi Sistemi e alla Vita di Galileo di Bertolt Brecht. Dialogo e testo teatrale compongono un libro che vuole essere di stimolo intellettuale per gli studenti delle scuole superiori e dell’università, per gli appassionati di teatro, per gli insegnanti e per i ricercatori. Per chi crede che le due culture possano incontrarsi.
Continua a leggere

Nel 1610 Galileo Galilei pubblicò il Sidereus Nuncius, con i risultati delle prime osservazioni al cannocchiale delle Luna, della Via Lattea, dei satelliti di Giova, con conseguenze rivoluzionarie per la conoscenza del cielo e per i successivi sviluppi della scienza.

Quella fondamentale vicenda scientifica viene ripercorsa e analizzata in un dialogo a tre voci che introduce il testo di una messa in scena intorno al Dialogo dei Massimi Sistemi e alla Vita di Galileo di Bertolt Brecht.

Dialogo e testo teatrale compongono un libro che vuole essere di stimolo intellettuale per gli studenti delle scuole superiori e dell’università, per gli appassionati di teatro, per gli insegnanti e per i ricercatori. Per chi crede che le due culture possano incontrarsi.

Comprimi

Quarta di copertina

Gianantonio Guerrero, astronomo associato presso l’Osservatorio Astronomico di Brera (Milano), si è occupato  per molti anni di evoluzione stellare e in particolare dei problemi legati ai fenomeni di instabilità. E’ autore di una cinquantina di pubblicazioni su riviste specialistiche internazionali. E’ membro effettivo dell’IAU (International Astronomical Union).

Carrello
Torna su