12,00

Illustrazioni: Sara Boscacci
Collana: ISBN: 978-88-96973-72-1 Pubblicazione: ottobre 2018
Formato: 14 × 21 cm
Numero pagine: 128 Tag: , , ,

Riccardo Bosisio Tommaso Corti Luca Galoppo

Elementare, Einstein

Non tutti gli anni, a scuola, capita di assistere a un giallo. E non tutte le volte quando si assiste a un giallo si finisce per esserne protagonisti. E invece, a partire da un giovedì di novembre, è proprio questo che accade ai ragazzi della 2A, una classe vivace, ricca di personaggi ai quali ci affezioneremo, e capace di affrontare il mistero cambiando punto di vista. Sulle orme di un misterioso sfidante, i nostri si trovano, sotto la guida dell’ineffabile professor Lapierre, ad addentrarsi sempre di più nei misteri della fisica del XX secolo. Fino a... Un giallo che ci trascina alla scoperta della relatività di Einstein.
Continua a leggere

Non tutti gli anni, a scuola, capita di assistere a un giallo. E non tutte le volte quando si assiste a un giallo si finisce per esserne protagonisti. E invece, a partire da un giovedì di novembre, è proprio questo che accade ai ragazzi della 2A, una classe vivace, ricca di personaggi ai quali ci affezioneremo, e capace di affrontare il mistero cambiando punto di vista.
Sulle orme di un misterioso sfidante, i nostri si trovano, sotto la guida dell’ineffabile professor Lapierre, ad addentrarsi sempre di più nei misteri della fisica del XX secolo.
Fino a…

Un giallo che ci trascina alla scoperta della relatività di Einstein.

Comprimi

Quarta di copertina

Riccardo Bosisio, già ricercatore presso il National Enterprise for nanoScience and nanoTechnology e alla Normale di Pisa, oggi lavora nel settore privato. Da oltre dieci anni collabora con le scuole in progetti di divulgazione della fisica moderna.

Tommaso Corti, dopo il dottorato presso l’università degli studi dell’Insubria, lavora nel settore finanziario. Da tempo è impegnato in iniziative di divulgazione scientifica, rivolte in particolar modo a bambini e ragazzi.

Luca Galoppo insegna matematica e fisica presso il liceo scientifico statale “Galilei” di Erba. Le sue grandi passioni sono, non necessariamente nell’ordine giusto: la scienza, i fumetti (ha sceneggiato fumetti per le case editrici Bonelli e Disney), il Milan e i Dire Straits.

Sara Boscacci, nata a Erba nel 1987, consegue la laurea in matematica presso l’Università degli studi dell’Insubria di Como. Da sempre interessata alle arti grafiche, si diploma successivamente alla scuola superiore d’arte applicata del Castello di Milano. Lavora come insegnante nella provincia di Lecco.

Carrello
Torna su