Flavio Ubaldini Spartaco Mencaroni

Il volo delle chimere

19,00

Collana: ISBN: 978-88-96973-71-4 Pubblicazione: aprile 2018
Formato: 14 × 21 cm
Numero pagine: 336 Tag: , , , ,

Flavio Ubaldini Spartaco Mencaroni

Il volo delle chimere

Un romanzo che guarda negli occhi una malattia drammatica. Come la Chimera, essere composto da parti di altri animali, questo libro narra due storie di italiani all’estero alle prese con scelte difficili ed eventi sconvolgenti. Da un lato la giovane biologa Linda intraprende una nuova vita scontrandosi con un ambiente ostile e con i risultati di una ricerca difficili da conseguire. Dall’altro l’informatico Fosco vede la propria esistenza stravolta da una leucemia che lo catapulta in una del tutto inattesa battaglia per la vita. Nessuno dei due è solo. Entrambi traggono forza dalla comunità, grande o piccola che sia, che li circonda e li sostiene. Le due storie si intrecciano e si sfiorano con delicatezza senza mai toccarsi. Il lettore parteggia per l’uno e per l’altra e si appassiona alle vicende dei due giovani che, ciascuno a proprio modo, ricercano un senso per la propria esistenza, in una storia chimerica fatta di espatri e ritorni, di amori e amicizie, di vita e di morte. Secondo classificato al Premio Tagete 2018 Terzo classificato al Premio letterario Città di Arce 2018
Continua a leggere

Un romanzo che guarda negli occhi una malattia drammatica. Come la Chimera, essere composto da parti di altri animali, questo libro narra due storie di italiani all’estero alle prese con scelte difficili ed eventi sconvolgenti.

Da un lato la giovane biologa Linda intraprende una nuova vita scontrandosi con un ambiente ostile e con i risultati di una ricerca difficili da conseguire.

Dall’altro l’informatico Fosco vede la propria esistenza stravolta da una leucemia che lo catapulta in una del tutto inattesa battaglia per la vita.

Nessuno dei due è solo. Entrambi traggono forza dalla comunità, grande o piccola che sia, che li circonda e li sostiene.

Le due storie si intrecciano e si sfiorano con delicatezza senza mai toccarsi. Il lettore parteggia per l’uno e per l’altra e si appassiona alle vicende dei due giovani che, ciascuno a proprio modo, ricercano un senso per la propria esistenza, in una storia chimerica fatta di espatri e ritorni, di amori e amicizie, di vita e di morte.

Secondo classificato al Premio Tagete 2018

Terzo classificato al Premio letterario Città di Arce 2018

Comprimi

Quarta di copertina

Flavio Ubaldini, matematico, laureatosi a La Sapienza di Roma, è diplomato in trombone presso il Conservatorio Santa Cecilia. Ha sviluppato un motore di ricerca e si è occupato di modelli logico-probabilistici per il reperimento dell’informazione. Nel 1999 si è trasferito in Germania dove continua a lavorare nel settore informatico e dirige un gruppo di professionisti dislocati in vari paesi europei e asiatici.

Negli anni ’90 ha fatto parte di alcune formazioni jazzistiche a Roma e, dal 2004, si diletta a suonare il suo strumento in orchestre sinfoniche amatoriali tedesche, l’ultima delle quali è la Musikfreunde di Heidelberg, città nella quale, nel 2011, ha fondato, insieme ad altri connazionali ha fondato nel 2011 l’associazione culturale Volare.

Si dedica alla scrittura di un blog di divulgazione matematica ed è autore di Numeri e geometria attraverso la storiaLa Musica dei Numeri e La musica dell’irrazionale (editi da 40K Unofficial). Nel 2016 il suo dramma I Pitagorici, tratto da La musica dell’irrazionale, è stato portato in scena tre volte, l’ultima delle quali nell’aula magna del Politecnico di Torino.

Spartaco Mencaroni, medico, specializzato in medicina preventiva, si è occupato di valutazione dei percorsi sanitari, direzione sanitaria ospedaliera e gestione dei servizi di supporto all’assistenza. Attualmente lavora per la Rete Ospedaliera dell’Asl Toscana Nord Ovest.

Della sua Toscana ama la carne, purché al sangue, il vino, il paesaggio e le persone. Della matematica invece lo affascina il fatto che, come la scrittura, può essere usata per generare mondi infiniti

Carrello
Torna su