Gianfranco Pacchioni

Nanotecnologie!

12,00

Collana: ISBN: 978-88-96973-66-0 Pubblicazione: settembre 2017
Formato: 14 × 21 cm
Numero pagine: 128 Tag: , , , , ,

Gianfranco Pacchioni

Nanotecnologie!

Cosa sono le nanotecnologie? Quali cambiamenti porteranno nel futuro? La rivoluzione nanotecnologica è già cominciata, modificando profondamente la nostra esistenza. Basti pensare al telefono cellulare e a internet. Le nanotecnologie però sono molto altro. Possono fornire risposte a problemi urgenti, come produrre energia sostenibile, migliorare la qualità dell’ambiente, ridurre il consumo di materie prime rare. E influiranno su come ci cureremo domani. Nanosistemi in grado di veicolare farmaci, nanosensori capaci di indicare con precisione gli organi malati, sono solo alcuni degli obiettivi a cui punta la nanomedicina. E infine c’è la sfida più grande: imparare a creare processi su scala molecolare con l’efficienza che la natura ha raggiunto in milioni di anni di evoluzione.
Continua a leggere

Cosa sono le nanotecnologie? Quali cambiamenti porteranno nel futuro? La rivoluzione nanotecnologica è già cominciata, modificando profondamente la nostra esistenza. Basti pensare al telefono cellulare e a internet.

Le nanotecnologie però sono molto altro. Possono fornire risposte a problemi urgenti, come produrre energia sostenibile, migliorare la qualità dell’ambiente, ridurre il consumo di materie prime rare. E influiranno su come ci cureremo domani.

Nanosistemi in grado di veicolare farmaci, nanosensori capaci di indicare con precisione gli organi malati, sono solo alcuni degli obiettivi a cui punta la nanomedicina. E infine c’è la sfida più grande: imparare a creare processi su scala molecolare con l’efficienza che la natura ha raggiunto in milioni di anni di evoluzione.

Comprimi

Quarta di copertina

Gianfranco Pacchioni è Prorettore all’Università di Milano Bicocca dove è stato direttore del Dipartimento di Scienza dei materiali. Per le sue ricerche ha ricevuto numerosi premi internazionali di prestigio, fra cui l’Humboldt Award e la medaglia Pascal della European Academy of Sciences. Ha tra l’altro pubblicato Idee per diventare scienziato dei materiali (Zanichelli, 2006), Quanto è piccolo il mondo (Zanichelli, 2008) e Scienza, quo vadis? (Il Mulino, 2017).

Carrello
Torna su