Stefano Ossicini

Non ho nulla da rimproverarmi

10,00

Collana: ISBN: 978-88-96973-50-9 Pubblicazione: luglio 2013
Formato: 11 × 17 cm
Numero pagine: 88 Tag: , , , ,

Stefano Ossicini

Non ho nulla da rimproverarmi

Marie Curie è protagonista, quasi mitica, della fisica e della chimica del Ventesimo Secolo, unico scienziato a conseguire il Nobel in due discipline diverse. La sua vicenda scientifica è piena di vita e diventa in modo naturale una messa in scena che parla di passioni umane e scientifiche, di famiglia e di ricerca, di sentimenti e di potere. Una storia che esce dal tempo e rappresenta in sé mille vicende umane. Una storia per gli studenti delle scuole superiori e dell’università, gli appassionati di teatro, gli insegnanti e i ricercatori. Per chi crede che le due culture possano incontrarsi.
Continua a leggere

Marie Curie è protagonista, quasi mitica, della fisica e della chimica del Ventesimo Secolo, unico scienziato a conseguire il Nobel in due discipline diverse.

La sua vicenda scientifica è piena di vita e diventa in modo naturale una messa in scena che parla di passioni umane e scientifiche, di famiglia e di ricerca, di sentimenti e di potere. Una storia che esce dal tempo e rappresenta in sé mille vicende umane.

Una storia per gli studenti delle scuole superiori e dell’università, gli appassionati di teatro, gli insegnanti e i ricercatori. Per chi crede che le due culture possano incontrarsi.

Comprimi

Quarta di copertina

Stefano Ossicini insegna fisica sperimentale all’Università di Modena e Reggio Emilia e fa ricerca all’Istituto nanoscienze del Cnr di Modena dove dirige il Centro Interdipartimentale «EN&TECH» su risparmio energetico e energie rinnovabili. Nel 2012 ha pubblicato presso Neri Pozza, “L’universo è fatto di storie non solo di atomi. Breve storia delle truffe scientifiche”, vincitore dell’edizione 2013 del premio Enrico Fermi-Città di Cecina per la divulgazione scientifica.

Carrello
Torna su